Questa pagina è tradotta automaticamente dal rumeno all'italiano.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scarica BT24

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scarica BT24

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Call Center
  • Tempi di attesa lunghi!

    Attualmente il numero di chiamate al nostro call center è molto elevato. Se avete un problema urgente, chiamate subito, altrimenti vi aspetteremo più tardi. Per risposte rapide, provate a chiedere a BT o a BT Visual Help.

  • 0264 308 308 028 o *8028 Il numero è disponibile su qualsiasi rete nazionale.
    0264 303 003 Linea telefonica per tutti i rumeni che si trovano all'estero, con assistenza anche in inglese.

    Ricerca con AI Search

    AI Search su Ask BT risponde a tutte le vostre domande bancarie.

    Guida visiva BT

    Per visualizzare rapidamente i dettagli del conto, chiamare il numero 0264 308 000 e ricevere un SMS con il link di accesso.

    Ricerche più frequenti
    • Indietro
    • | Casa
    • Informativa sul trattamento in BT Pay dei dati personali di utenti minorenni collegati al conto del genitore

    Informativa sul trattamento in BT PAY dei dati personali di utenti minorenni collegati all'account del genitore

    Versione applicabile dal 14 giugno 2024

    1. Informazioni su questa nota informativa


    Leggere questa nota informativa se:

    o

    • siete un genitore/tutore/rappresentante legale ("genitore") di un minore di almeno 8 anni e di età inferiore a 18 anni e intendete consentirgli di utilizzare le funzioni di BT Pay con una carta emessa a suo nome ma collegata al conto a vostro nome

    Queste informazioni devono essere lette prima che un bambino inizi a installare BT Pay.

    Con questa informazione, Banca Transilvania ("BT","la banca") informa il bambino e il suo genitore su come utilizzerà i dati personali del bambino in BT Pay.

    Quando in questa informativa scriviamo"dati personali" o"dati", intendiamo qualsiasi informazione che identifichi il bambino, direttamente o indirettamente (ad esempio nome, cognome, numero di telefono, transazioni effettuate dal bambino tramite BT Pay, numero di carta del bambino, ecc.) e quando scriviamo che utilizziamo, raccogliamo, verifichiamo, conserviamo tali dati, intendiamo che li"trattiamo".

    Se non comprendete alcune delle parole usate in questa informativa o avete domande su come BT utilizza i dati di vostro figlio in BT Pay, potete scriverci all'indirizzo dpo@btrl.ro. La persona nominata da BT come responsabile della protezione dei dati (di seguito "DPO BT") vi aiuterà a trovare le risposte. Si consiglia al minore di non utilizzare i servizi di BT Pay disponibili per gli utenti della sua categoria di età se non si comprende l'informativa.

    In caso di modifica di questa informativa, la informeremo tramite messaggi in BT Pay. La versione della presente informativa che si applica e la data a partire dalla quale tale versione si applica sono disponibili in BT Pay o sul nostro sito web www.bancatransilvania.ro - nel Privacy Hub.

    2. Chi tratta i dati personali di vostro figlio in BT Pay


    I dati personali del minore in BT Pay sono raccolti e utilizzati da Banca Transilvania S.A. I dettagli su chi è BT e su come può essere contattata sono disponibili nella sezione III della Informativa generale sul trattamento e la protezione dei dati personali dei clienti BTdove BT informa i propri clienti su come BT utilizza i loro dati personali in generale.

    3. Per cosa utilizziamo i dati dei bambini in BT Pay e per quali motivi


    Utilizziamo i dati di vostro figlio in BT Pay per:

    • prevenzione delle frodi (ad esempio, per evitare che persone non autorizzate possano accedere ai dati e al denaro del bambino e agli importi presenti sul conto associato alla sua carta);
    • conclusione ed esecuzione del contratto per il servizio BT Pay per i minori di età compresa tra gli 8 e i 14 anni;
    • invio di notifiche in BT Pay (notifiche di aggiornamento della versione di BT Pay o notifiche push, se sono abilitati i diversi tipi di notifiche in BT Pay);
    • analisi interna (compresa l'analisi statistica), per analizzare se BT Pay funziona correttamente;
    • archiviazione di informazioni e documenti (conservazione dei dati e delle transazioni di BT Pay presso la banca);
    • garantire la sicurezza di BT Pay (BT Pay è un'applicazione bancaria per cui dobbiamo proteggere i dati e il denaro degli utenti che utilizzano questa applicazione).

    I motivi per cui trattiamo questi dati sono, a seconda della situazione, quelli indicati nella sezione VII dell'Informativa generale per i clienti BT, di cui sopra.

    4. Quali dati personali dei bambini utilizziamo in BT Pay


    • dati identificativi: nome, cognome, numero di identificazione personale (C.N.P.), data di nascita (ricavata dal CNP), nazionalità;
    • informazioni sulla situazione familiare - il rapporto tra il minore e il genitore che gli ha concesso il diritto/accesso all'utilizzo di BT Pay per minori;
    • età, per verificare se il minore può utilizzare BT Pay disponibile per la categoria di età 8 anni - 18 anni sotto i 18 anni, e per interrompere l'utilizzo di questo servizio quando il minore compie 18 anni;
    • dati di contatto: numero di telefono (per l'invio di codici univoci per verificare se il minore ha accesso a questo numero e per l'utilizzo di alcuni servizi BT Pay a disposizione del minore);
    • dati finanziari: dati sulle transazioni effettuate con la carta BT emessa a nome del bambino, dati sui conti BT a cui è collegata la carta BT del bambino registrata in BT Pay (sebbene il conto sia aperto a nome del genitore e la carta del bambino sia collegata ad esso, le transazioni effettuate attraverso questo conto identificano indirettamente il bambino);
    • identificativi: dati della carta BT e codici IBAN dei conti BT (del genitore) a cui sono collegate le carte BT del bambino, identificativi del telefono (ad es. ID del dispositivo, metodo di sicurezza, tipo di sistema operativo, modello di telefono), codici univoci (SMS-OTP) inviati al numero di telefono dichiarato a BT dal genitore per la carta del bambino, metodo di pagamento scelto per BT Pay;
    • informazioni sulla posizione di alcune transazioni (ad es. quando vostro figlio paga con BT Pay in determinati negozi, sapremo indirettamente che si trovava nel luogo in cui si trova il negozio alla data e all'ora in cui ha effettuato il pagamento o se utilizza BT Pay per prelevare contanti dagli sportelli bancomat BT, sapremo che si trovava nel luogo in cui si trova lo sportello bancomat BT a quella data e ora)
    • altri dati personali:

    - Come ogni app, BT Pay richiede alcune autorizzazioni. Pertanto, BT Pay:

    a. avrà accesso alla lettura dal telefono utilizzato dal bambino dei messaggi SMS inviati da BT, per la precompilazione dei codici SMS-OTP nell'App;

    b. sarà in grado di verificare se il telefono è dotato di NFC e se è abilitato quando il bambino cerca di effettuare pagamenti con il telefono nei negozi;

    c. verificherà se il telefono utilizzato ha un sistema operativo Android o IOS per facilitare la registrazione delle carte in Apple Pay,

    d. quando il bambino avvia trasferimenti basati su numeri di telefono (il bambino può avviare richieste di denaro solo dal genitore che ha concesso il diritto), BT Pay avrà accesso al numero del genitore che ha concesso al bambino l'accesso a BT Pay, che è l'unica persona da cui il bambino può ricevere denaro.

    e. l'elenco delle applicazioni del dispositivo su cui il minore ha installato/utilizza BT Pay, per verificare l'eventuale presenza di malware, comprese le applicazioni di login remoto/telematico. A seconda della situazione, la banca può adottare le seguenti misure, a seconda dei casi: blocco dell'applicazione fino alla disinstallazione di applicazioni di terze parti che possono compromettere la privacy delle informazioni di BT Pay o contatto della banca con il genitore.

    5. Dove otteniamo i dati dei bambini che utilizziamo in BT Pay?


    A seconda dei casi, abbiamo i dati del bambino:

    • dal genitore che avvia il processo di registrazione del bambino con BT Pay (riceviamo il nome e il cognome del bambino, il numero di telefono e l'ID nazionale dal genitore);
    • direttamente dal bambino quando si utilizza BT Pay per minori collegato al conto del genitore.

    6. A chi possiamo divulgare i dati dei bambini utilizzati in BT Pay


    Non vendiamo né affittiamo mai i dati personali di BT Pay. Tuttavia, potremmo divulgare i dati personali di vostro figlio:

    • qualsiasi genitore/tutore/rappresentante legale, purché minorenne;
    • fornitori di servizi che ci aiutano a fornire BT Pay;
    • altri utenti BT Pay (ad esempio, tutti gli altri utenti BT Pay vedranno l'icona BT Pay accanto al numero di telefono del bambino se cercano di avviare trasferimenti verso il numero di telefono del bambino. In questo caso, questi utenti sapranno implicitamente che il bambino sta utilizzando BT Pay (tuttavia, i trasferimenti al bambino basati sul numero di telefono andranno a buon fine solo dal numero di telefono del genitore che ha concesso l'accesso a BT Pay);
    • ad Apple Pay se il telefono del bambino ha un sistema operativo iOS e ha scelto di iscrivere la sua carta BT ad Apple Pay all'interno di BT Pay;
    • alle autorità/istituzioni pubbliche (ad esempio, la polizia) che possono richiedere tali informazioni sui nostri Clienti (compresi i minori) in conformità alla legge;

    7. Per quanto tempo conserviamo i dati del bambino utilizzati in BT Pay


    Poiché la carta di un bambino è collegata al conto aperto a nome del genitore, che è titolare di un conto cliente BT, siamo tenuti per legge a conservare i suoi dati (comprese le transazioni effettuate tramite BT Pay) per 5 o 10 anni dopo che il bambino non è più cliente BT. Il periodo di 5/10 anni si applica a seconda della legge che ci impone di conservare i dati.

    8. Quali diritti sono garantiti in relazione al trattamento dei dati dei bambini?


    In relazione ai dati trattati dal bambino, sono garantiti i seguenti diritti: il diritto di essere informati (le informazioni sono contenute nella presente informativa), il diritto di accesso, rettifica, opposizione, il diritto alla cancellazione dei dati, alla portabilità, il diritto di non essere sottoposti a una decisione basata sul trattamento automatizzato dei dati (non prendiamo tali decisioni in BT Pay in relazione ai dati del bambino), il diritto di presentare un reclamo all'ANSPDCP. I diritti possono essere esercitati per conto del minore dal genitore.

    I dettagli di questi diritti, comprese le modalità di esercizio, e i dettagli di contatto del DPO di BT sono disponibili all'indirizzo Informativa generale sul trattamento e la protezione dei dei dati personali dei clienti BTche integra la presente Informativa.

    La nota informativa generale è parte integrante della Informativa sulla privacy di BTBT, disponibile sul sito www.bancatransilvania.ro (anche nel Privacy Hub) o presso gli uffici di BT.


    Il bambino e il suo genitore devono anche sapere quanto segue:

    9. Sicurezza BT Pay


    La banca garantisce di aver adottato misure adeguate per garantire la sicurezza dei dati in BT Pay. Tuttavia, non spetta solo a BT decidere chi ha accesso ai dati del minore in BT Pay. Pertanto, non possiamo garantire che persone non aventi diritto non accedano a questi dati, soprattutto se il minore non ha prestato sufficiente attenzione.

    Anche se siete bambini, quando utilizzate BT Pay siete responsabili di quanto segue:

    • non permettere a persone non autorizzate di vedere i dati di BT Pay (ad esempio, non mostrarli ad amici e colleghi). Vi consigliamo di mostrarli solo ai vostri genitori);
    • tenere il telefono al sicuro (non lasciarlo incustodito);
    • curare la password di sblocco del telefono (password, impronta digitale o altro metodo di sicurezza previsto dal telefono), in modo che altre persone che non ne hanno diritto non possano vederla o conoscerla (ad esempio, assicurarsi che amici, colleghi, persone sull'autobus o nelle stazioni, ecc. non la vedano);
    • per quello che succede alle vostre carte BT Pay (non lasciate che persone che non hanno il diritto di usare il telefono su cui avete installato BT Pay);
    • non appena scoprite che il vostro telefono o la password per sbloccarlo sono arrivati a persone che non dovrebbero conoscerli, dovete informare i vostri genitori in modo che possano contattare la banca.