Questa pagina è tradotta automaticamente dal rumeno all'italiano.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare BT Pay

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scaricare NeoBT

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scarica BT24

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Scarica BT24

Eseguire la scansione del codice con il telefono cellulare, a seconda del sistema telefonico in uso.

Call Center

PESTE
20
MIN
TEMPI DI ATTESA
10
CLIENTELA
IN CONVERSAZIONE
9
CLIENTELA
IN SOSPESO
0264 308 028 o *8028 Il numero è disponibile su qualsiasi rete nazionale.
0264 303 003 Linea diretta per tutti i rumeni che si trovano fuori dal paese, compresa l'assistenza in inglese.
Ricerche più frequenti

Opuscolo della Commissione

Ultimo aggiornamento: 05.04.2024


Operazioni in lei

Operazioni di cassa

Depositi in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati presso lo sportello bancario da terzi
10 lei/deposito
Depositi in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati allo sportello bancario dal titolare/rappresentante autorizzato/delegato
0 RON
Versamenti in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati con carta BT, attraverso i terminali disponibili nelle unità BT (BT Express, BT Express Plus)
0 RON
Deposito in contanti in monete per importi superiori a 100 monete/deposito
2% dell'importo depositato

NOTA:

Depositi in contanti sotto forma di monete per il pagamento di rate a credito o per il pagamento di bollette - sia che il deposito sia effettuato dal titolare o da un'altra persona - a titolo gratuito

  • dal conto corrente in lei
    • 0 - 50.000 RON
      0,5%, min. 5 RON
    • 50.000,01 - 499.999,99 RON
      1%
    • ≥ 500.000 RON
      1,5%
  • dal conto delle indennità (conto "PSPF")
    0 RON
  • per gli importi utilizzati a credito
    0 RON

NOTA:

1. Gli addebiti relativi a operazioni in conto corrente sono penalizzati da interessi applicati all'importo registrato come scoperto non autorizzato, come segue:

1.1. conti senza linea di credito per saldi a debito ≥ 50 RON
15%/anno
1.2. conturi fără linie de credit pentru solduri debitoare < 50 RON
0%/anno
1.3. conti di linea di credito
15%/anno

2. Per gli addebiti effettuati sul conto di una carta di credito, sulla registrazione di addebito saranno addebitati gli interessi di mora fino all'ammontare dell'importo registrato come scoperto non autorizzato, come segue:

2.1. conti carta senza linea di credito
15%/anno
2.2. conti di carte di credito
24%/anno - 30%/anno,
pari all'interesse applicato alla linea di credito disponibile sul conto della carta al momento della situazione di addebito

3. Per i prelievi di contanti si deve osservare quanto segue:

Valuta: LEI
Importo
Programmazione
≤ 40.000
-
40.001-200.000
con almeno 24 ore di anticipo
200.001-500.000
con almeno 48 ore di anticipo
> 500.000
con almeno 48 ore di anticipo

Transazioni tramite conti

persone residenti
0 RON
persone non residenti
10 RON
persone fisiche - per posta
10 euro lei equivalenti
Pagamenti interbancari allo sportello con ordine di pagamento, commissione BNR/TRANSFOND inclusa. A rate, a seconda del valore dell'operazione:
da 0 a 50.000 RON
9 RON
importi > 50.000 RON (inclusi)
20 RON
Pagamenti interbancari allo sportello con ordine di pagamento, pagamenti urgenti o esterni in Lei
15 RON (include la commissione BNR)
Pagamenti interbancari con strumenti di debito (assegno/vaglia):
< 1.000 RON
5 RON
1.000 - 49.999,99 RON
7,5 RON
≥ 50.000 RON
10 RON
Pagamenti interbancari via Internet / mobile banking / BTPay, commissione BNR/TRANSFOND inclusa:
< 1.000 RON
2,5 RON
1.000 - 49.999,99 RON
5 RON
≥ 50.000 RON
10 RON

NOTA:

* Per i privati è possibile effettuare pagamenti istantanei tramite Internet e Mobile Banking, BT Pay. Il limite massimo di trasferimento istantaneo è di 49.999.00 RON. L'opzione è valida per i trasferimenti tra clienti di banche che hanno aderito al sistema di pagamenti istantanei. Per i clienti individuali BT Pay con una versione dell'applicazione che include la funzionalità di conto, si applicano le seguenti limitazioni: limite massimo di trasferimento 49.999,99 RON/operazione e limite massimo di trasferimento/cliente 50.000 RON/giorno;

** I trasferimenti tra i propri conti/carte non sono conteggiati ai fini del limite massimo.

*** Il limite massimo per i pagamenti istantanei può essere modificato per periodi di tempo limitati. Tali modifiche saranno comunicate ai clienti nelle applicazioni di pagamento.

Pagamenti interbancari via Internet/mobile banking: pagamento urgente o esterno in lei, commissione BNR inclusa
10 RON (include la commissione BNR)
Addebiti diretti interbancari/addebiti istantanei
5 RON
Incassi interbancari tramite strumenti di addebito (assegno/vaglia), inclusa la commissione TRANSFOND
< 50.000 RON
6,88 RON
≥50.000 RON
8,88 RON

NOTA:

Un'eccezione alle spese di apertura del conto è prevista per le persone i cui stipendi devono essere trasferiti sul loro conto, a seguito di un accordo stipulato tra Banca Transilvania S.A. e l'azienda in cui sono impiegati. In caso di pagamento degli stipendi sul conto, sulla base di accordi stipulati dal datore di lavoro con BT, non viene addebitata alcuna commissione per l'incasso dello stipendio sul conto corrente del dipendente.

1. Sono esenti dalle commissioni interbancarie di pagamento e di incasso:

Operazioni effettuate tramite conto di deposito collaterale classi di garanzie creditizie;
Operazioni effettuate tramite conti speciali di regolamento presso la borsa;
Operazioni effettuate tramite conti vincolati.

2. Sono esenti da commissioni di pagamento interbancarie:

Pagamenti da strumenti di addebito certificati;
Pagamenti da conti di deposito vincolati;
Pagamenti da conti correnti non impegnati relativi a prelievi su prestiti.

3. Sono esenti da commissioni interbancarie:

Incassi effettuati nelle seguenti classi di conti: conti interni per incassi da strumenti di debito scontati, conti di pignoramento;
Incassi effettuati nelle classi di depositi collaterali di garanzia di performance e di gestione;
Incassi effettuati nelle classi di conti delle carte di credito PF.
Addebiti diretti intrabancari
0 RON
Incassi intrabancari tramite strumenti di addebito (assegno/vaglia)
3,5 RON
Pagamenti e incassi interbancari urgenti di piccolo importo trattati attraverso il circuito dei pagamenti e degli incassi interbancari di grande importo
15 RON
Pagamenti interbancari urgenti con ordini di pagamento disposti attraverso i canali elettronici (compreso BT Pay) effettuati attraverso il circuito dei pagamenti di importo elevato
10 RON

NOTA:

1. Sono esenti dalle commissioni interbancarie di pagamento e di incasso:

Operazioni effettuate tramite classi di conti di deposito in garanzia;
Operazioni effettuate tramite conti correnti vincolati;
Operazioni effettuate tramite conti speciali di regolamento di borsa

2. Sono esenti da commissioni di pagamento interbancarie:

Pagamenti da conti correnti non impegnati relativi a prelievi su prestiti;
Pagamenti da conti deposito vincolati.

3. Sono esenti da commissioni interbancarie:

Incassi nelle seguenti classi di conti: conti di pignoramento, conto capestro, conto di addebiti vari, conto di liquidazione del credito, conto corrente per la distribuzione degli importi;
Incassi nelle classi di deposito di garanzia di performance e di garanzia di gestione;
Incassi nelle classi di conti delle carte di credito PF.
per ordine del cassiere
5 RON
con strumenti di addebito (assegno/vaglia)
3,5 RON
via Internet/Mobile banking
0 RON

NOTA:

1. Sono esenti dalle commissioni interbancarie di pagamento e di incasso:

Operazioni effettuate tramite conto di deposito collaterale classi di garanzie creditizie;
Operazioni effettuate tramite conti speciali di regolamento presso la borsa;
Operazioni effettuate tramite conti vincolati.

2. Sono esenti da commissioni di pagamento interbancarie:

Pagamenti da conti correnti non impegnati relativi a prelievi su prestiti;
Pagamenti da conti di deposito vincolati;
Pagamenti intrabancari a conti di raccolta assegnati a fondi gestiti da BT Asset Management;
Pagamenti da strumenti di debito certificati.

3. Sono esenti da commissioni interbancarie:

Incassi nelle seguenti classi di conti: conti di pignoramento, conto capestro, conto di addebiti vari, conto di liquidazione del credito;
Incassi nelle classi di depositi collaterali di garanzia di performance e garanzia di gestione;
Incassi nelle classi di conti delle carte di credito PF.
Rimessa per l'incasso
0 RON
Certificazione dell'assegno
25 RON

NOTA:

Le commissioni applicate da Banca Transilvania per le transazioni interbancarie includono le commissioni di TRANSFOND e BNR applicate dalle due entità in qualità di amministratori dei sistemi di regolamento SENT e ReGIS, rispettivamente, come segue:

  • Per gli incassi effettuati sulla base di strumenti di pagamento a debito tramite compensazione elettronica, la commissione TRANSFOND è di 0,88 lei/incasso.
  • Per gli strumenti di pagamento con addebito rifiutati la commissione TRANSFOND è di 0,55 lei/rifiuto.
  • Per i pagamenti tramite vaglia le commissioni applicate da TRANSFOND, rispettivamente dalla NBR, sono:

- 0,51 lei/pagamento per transazioni tra 0 e 49.999,99 lei, tassa TRANSFOND per l'elaborazione tramite il sistema SENT;

- 6,00 lei/pagamento per transazioni > 50.000 lei (inclusi) o qualsiasi importo regolato in via d'urgenza, tassa NBR per l'elaborazione tramite il sistema ReGIS.

nel sistema di addebito diretto
0 RON
Servizio di addebito diretto Intrabank con opzione di addebito diretto via SMS
2 RON/mese/mandato di addebito diretto
Commissione aggiuntiva per l'effettuazione di pagamenti interbancari con addebito diretto applicata alla commissione di pagamento interbancario standard
min. 0,5 RON -1 RON / transazione
Commissione per il rifiuto di un'istruzione di addebito diretto interbancario dovuta al cliente
min. 0,5 RON - max. 1 RON/transazione
Esecuzione manuale di ordini di pagamento programmati (spese di trasferimento aggiuntive per pagamenti regolari nell'ambito di un accordo)
5 RON/piastra
Ordini di pagamento condizionato ricevuti:
consigliare
0,1%, min 200 RON
verifica (se applicabile)
0,1%, min 120 RON
Ordini di pagamento condizionato emessi
negoziabile
commissione che istituisce il vincolo
15 RON/popr
commissione di pagamento del pignoramento
31 RON/OPH per pagamenti superiori a 31 RON
commissione di pagamento del pignoramento
10 RON/OPH per pagamenti inferiori o uguali a 31 RON
tassa di sospensione/ritiro
15 RON/ timbro postale
Spese di riparazione per addebiti su vecchi conti di carte
5 RON/ raccolta modificata
Internet/Mobile banking individui abbonamento mensile
Internet banking BT24 
1 RON/mese
Mobile banking BT24
4 RON/mese
Neo BT
5 RON/mese
Esclusivo Phone Banking BT
o abbonamento annuale
500 RON
o abbonamento annuale con pagamento mensile
50 RON/mese
il primo mese dopo la firma del contratto
0 RON
Commissione per la raccolta tramite piattaforma online
0 RON

Servizi forniti

standard
1% del valore dichiarato durante il periodo di sospensione, ma non meno di 5 RON + IVA
in cui i titoli da accaparrare rappresentano una garanzia per i prestiti e sono assicurati
0 RON
Trasmissioni telex/fax per i clienti (diverse dagli estratti conto inviati tramite il sistema di fax automatico) - spese bancarie
5 RON + IVA
Emissione di estratti conto
su iniziativa della banca (presso gli sportelli BT)
0 RON
su richiesta del cliente
1 RON
Emissione di dichiarazioni duplicate
3 RON /duplicato
Verifica su richiesta dei clienti di determinate operazioni
0 RON
Comunicazione del tasso di interesse applicato da Banca Transilvania sui depositi per un determinato periodo
0 RON
Informazioni sui tassi di cambio applicati nel periodo precedente (copie dell'elenco dei tassi validi a una determinata data)
0 RON
Tariffe per i servizi del Centro di Incidenza dei Pagamenti
Risposta alla richiesta di consultazione di un N.I.P. nel fascicolo nazionale C.I.P.
5 RON + IVA
Tassa per l'annullamento dei divieti C.I.P. in base a una decisione giudiziaria definitiva
4,5 RON + IVA
Commissione di consultazione della Centrale dei rischi bancari (BRB) - applicabile alle consultazioni BRB per i clienti non-BT
2,5 RON /consulenza + IVA
Commissione per l'emissione di indirizzi su richiesta del cliente (non per il rifinanziamento): conferma ufficiale dei numeri di conto, conferme per le società di revisione, conferme delle persone autorizzate sul conto in banca
5 RON + IVA
Commissione per l'emissione di strumenti di debito:
emissione di assegni
0,3 RON/fila + IVA
emettere una cambiale
0,3 RON/fila + IVA
emissione di una cambiale con i campi 5-8 dell'IBAN del titolare precompilati con "BTRL".
0,5 RON / fila, IVA esclusa
Girata di cambiale con garanzia in contanti
20 RON

NOTA:

La precompilazione di questi campi garantisce che la rimessa e l'incasso avvengano in BT.

Commissione per l'apertura del deposito vincolato per le persone fisiche
0 RON
Rilascio di una cambiale che non ha i campi 5-8 dell'IBAN del titolare precompilati con "BTRL".
0,68 RON/fila, IVA esclusa
Commissioni relative all'istituzione di disposizioni testamentarie di denaro, titoli o valori sui conti dei clienti
commissione per l'istituzione di una disposizione testamentaria
130 RON + IVA
commissione per la modifica delle disposizioni testamentarie
80 RON + IVA
commissione per la revoca delle disposizioni testamentarie
80 RON + IVA
Emissione/conferma di ordini di pagamento precedentemente effettuati
0 RON
Piccolo
150 RON + IVA + premio assicurativo 0,05% (min. 3 EUR)
Medio
200 RON + IVA + premio assicurativo 0,05% (min. 3 EUR)
Mare
250 RON + IVA + premio assicurativo 0,05% (min. 3 EUR)

NOTA:

Con la tassa si paga una garanzia di 250 LEI per coprire la perdita della chiave.

traduzione semplice da francese/inglese/italiano/spagnolo in rumeno o da rumeno in francese/inglese/italiano/spagnolo
35 RON/pagina + IVA
traduzione specializzata dal rumeno al francese/inglese/italiano/spagnolo o dal francese/inglese/italiano/spagnolo al rumeno
45 RON/ pagina + IVA
traduzione semplice dal rumeno al tedesco/ungherese o dal tedesco/ungherese
al rumeno
45 RON/ pagina + IVA
traduzione specializzata dal rumeno al tedesco/ungherese o dal tedesco/ungherese
al rumeno
65 RON/ pagina + IVA
traduzione dal rumeno in lingue diverse da quelle sopra citate/da lingue diverse da quelle sopra citate in rumeno
prezzo unico comunicato
dal traduttore autorizzato + IVA

Operazioni con titoli di Stato

Commissione per l'apertura di una relazione
0 RON
Operazioni sul mercato primario - commissione per l'offerta di intermediazione:
100.000,01 RON - 500.000 RON
0,15%
500.000,01 RON - 1.000.000 RON
0,10%
oltre 1.000.000 di RON
0,05%
Operazioni sul mercato secondario
0 RON
Quota di registrazione degli impegni
150 RON
Tassa di trasferimento titoli (solo per chi lascia BT)
100 RON /serie
Commissioni in conto corrente titoli
0 RON

NOTA:

Alle tariffe di cui sopra vanno aggiunte quelle applicate da SAFIR (elaborazione e regolamento, servizio notarile, amministrazione centralizzata):

Commissione per l'elaborazione delle transazioni di consegna contro pagamento (vendita/acquisto, transazioni inverse, esecuzione di garanzie di vendita)
3 lei/pezzo
Commissione per l'elaborazione di operazioni di consegna contro pagamento (trasferimento di portafoglio, esecuzione di garanzie mediante appropriazione, sostituzione di operazioni inverse, richiesta di margini)
4 lei/pezzo
Commissione per l'elaborazione degli eventi di pagamento (pagamento di cedole, interessi, rimborsi)
0,40 lei/pezzo
Commissione per le operazioni sul mercato primario (comprese le riaperture di emissioni)
10,50 lei/pezzo
Commissione per l'elaborazione dei risultati del mercato primario (compresi i pre-scambi)
0,40 lei/pezzo
Commissione per il trattamento delle garanzie (registrazione del pegno, sostituzione del pegno, titoli in contestazione, trasferimento del creditore pignoratizio, trasferimento del portafoglio titoli in pegno, svincolo del pegno)
4 lei/pezzo

Commissione di amministrazione centralizzata applicabile alle disponibilità di strumenti finanziari per i quali il sistema SAFIR agisce come CSD emittente
- calcolata mensilmente:

1. Al valore nominale del portafoglio rilevato alla fine di ogni giorno lavorativo del mese di riferimento sarà applicata una percentuale, a seconda della classificazione del portafoglio in tranche di valore, come segue: 0,00049%
(= 500.000.000 lei), 0,00048% (500.000.001 - 10.000.000.000 lei), 0,00047% (>10.000.000.000 lei)
2. I valori così calcolati saranno aggregati alla fine del mese e il risultato sarà diviso per il numero di giorni lavorativi del mese.

Abbonamento

Servizi inclusi nell'abbonamento
Saluto
365
Premio
Premium+
0 lei apertura di un conto corrente in lei
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
0 lei amministrazione conto corrente in lei
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
Accesso al conto in RON tramite carta di debito
Ciao
Visa
Classic
365
Visa
Classic
Premium
MasterCard
Gold
Premium+
MasterCard
Gold
0 lei commissione di emissione della carta di debito
Saluto
m
365
m
Premio
-
Premium+
-
0 lei quota annuale di mantenimento della carta di debito
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
Tassa di rilascio in contanti di 0 lei da ATM BT
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
0 lei Commissione di richiesta saldo ATM/POS BT
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
0 lei per i pagamenti intrabancari in lei effettuati tramite Internet/mobile banking
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
Accesso a BT Pay
Saluto
m
365
m
Premio
m
Premium+
m
0 lei per l'accesso a NeoBT
Ciao
*
365
m
Premio
m
Premium+
m
0 lei per la raccolta interbancaria in lei
Ciao
*
365
m
Premio
m
Premium+
m
Assicurazione vita/invalidità MLN**
Ciao
-
365
m
Premio
-
Premium+
m
Assicurazione di viaggio
Ciao
-
365
-
Premio
m
Premium+
m
Accesso alle Business Lounge negli aeroporti di Bucarest e Cluj-Napoca
Ciao
-
365
-
Premio
m
Premium+
m
Priorità nel Contact Center (linea VIP)
Ciao
-
365
-
Premio
m
Premium+
m
Costo mensile standard
Ciao
0 lei/ mese
365
7 lei/ mese
Premio
17 lei/mese
Premium+
20 lei/mese

Commenti:

Il contratto di abbonamento e le relative agevolazioni di spesa entrano in vigore il giorno della costituzione (firma della presente domanda) e sono validi fino alla rinuncia del cliente o, a seconda dei casi, fino alla cessazione della relazione d'affari tra il cliente e la banca.

**Per l'abbonamento Salut, le agevolazioni di costo di 0 lei per l'abbonamento mensile NeoBT (Internet e mobile banking) e di 0 lei di commissione sui prelievi interbancari in lei saranno applicate solo se il cliente ha un credito minimo in conto corrente di 300 lei.

** Se l'individuo beneficia dell'abbonamento 365 o Premium+, non verrà addebitato alcun costo aggiuntivo per l'assicurazione vita/invalidità MLN.

Servizi inclusi nell'abbonamento
Abbonamento
KID
(0-14 anni)
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)
0 lei apertura di un conto corrente in lei
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

m
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
0 lei amministrazione conto corrente in lei
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

m
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
Accesso al conto in RON tramite carta di debito
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

Visa
Classic
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

MasterCard
OmniPass
0 lei commissione di emissione della carta di debito
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

-
0 lei quota annuale di mantenimento della carta di debito
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
Tassa di rilascio in contanti di 0 lei da ATM BT
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
0 lei Commissione di richiesta saldo ATM/POS BT
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
0 lei per i pagamenti intrabancari in lei effettuati via Internet
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
Accesso a BT Pay
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

-
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
0 lei per l'accesso a NeoBT
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

-
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

*
0 lei per i pagamenti intrabancari in lei effettuati tramite mobile banking
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

-
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
0 lei per la raccolta interbancaria in lei
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

**
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

**
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

*
Assicurazione di viaggio
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

-
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

-
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
Livia Chatbot di BT
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

m
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

m
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

m
Opzioni extra disponibili
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

Conto bambino Lei,
Conto bambino Euro
Conti correnti
in
valuta EUR/
FCY
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

Conto bambino Lei,
Conto bambino Euro
Conti correnti
in
valuta EUR/
FCY
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

Neo Web
e Neo App
Gratis*
Conti correnti
in
valuta EUR/
FCY
Costo mensile standard
Abbonamento
KID
(0-14 anni)1

0 lei/ mese
Abbonamento
COLLEGE
(14-18 anni)1

0 lei/ mese
Abbonamento
STUDENTE
(18-26 anni)

0 lei/ mese

Commenti:

Il contratto di abbonamento e le relative agevolazioni di spesa entrano in vigore il giorno della costituzione (firma della presente domanda) e sono validi fino alla rinuncia del cliente o, a seconda dei casi, fino alla cessazione della relazione d'affari tra il cliente e la banca.

*Per l'Abbonamento Studenti le agevolazioni relative al costo di 0 lei per l'abbonamento mensile NeoBT (Internet e mobile banking) e alla commissione di 0 lei sui prelievi interbancari in lei saranno applicate solo se il cliente ha un credito minimo in conto corrente di 300 lei.

Commenti:

Il contratto di abbonamento e le relative agevolazioni di spesa entrano in vigore il giorno della costituzione (firma della presente domanda) e sono validi fino alla rinuncia del cliente o, a seconda dei casi, fino alla cessazione della relazione d'affari tra il cliente e la banca.

** Per gli abbonamenti KID e College, la commissione di 0 lei sui prelievi interbancari in lei si applica solo se il cliente ha un credito minimo in conto corrente di 300 lei.

Operazioni in valuta estera

Operazioni di cassa

Depositi in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati presso lo sportello bancario da terzi
10 lei/deposito
Depositi in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati allo sportello bancario dal titolare/persona autorizzata/delegato
0 RON
Versamenti in contanti sul conto di persone fisiche, effettuati con una carta BT, tramite terminali nelle unità BT (BT Express, BT Express Plus)
0 RON
Deposito di contanti in monete
negoziabile
Esborsi in contanti:
0-10.000 EUR (o equivalente)
0,5% dell'importo della transazione, minimo 3 EUR (o equivalente)
10.000,01-99.999,99 EUR (o equivalente)
1% dell'importo della transazione
= 100.000 EUR (o equivalente)
1,5% dell'importo della transazione
Ritiro di importi utilizzati
0 EUR

NOTA:

1. Per le transazioni in una valuta diversa da quella del conto, le conversioni possono essere effettuate su richiesta del cliente utilizzando le parità stabilite da BT.
2. Gli addebiti relativi alle operazioni in conto corrente saranno penalizzati del 10%/anno sull'importo registrato come scoperto non autorizzato.
3. Per i prelievi di contanti si deve osservare quanto segue:
Valuta: EUR, USD
Importo
Programmazione
≤ 5.000
-
5.001-50.000
con almeno 24 ore di anticipo
50.001-150.000
con almeno 48 ore di anticipo
> 150.000
con almeno 48 ore di anticipo
Altre valute
con almeno 48 ore di anticipo

Operazioni con assegni

Consegna di assegni bancari
0,50% min. 10 EUR
Tasse per la registrazione, l'incasso e la rimessa di assegni bancari in valuta estera e traveller's cheque:
cec cu valoare < 5.000 EUR
1,50%, min. 40 EUR / assegno
assegno di valore ≥ 5.000 euro
1,50%, max. 300 EUR / assegno
Per gli assegni di valore ≥ 5.000, è prevista una tariffa speciale per il corriere;
I traveller's cheque non sono pagabili in loco, ma vengono trattati come assegni bancari.
Per le operazioni di emissione e rimessa di assegni in valuta estera, le commissioni sono applicate nella valuta dell'assegno.
Assegni annullati (su presentazione di assegni originali emessi da BT) o restituiti disconosciuti (di assegni presentati per l'incasso)
10 EUR / assegno
Interruzione del pagamento della Commissione
commissione messaggi rapidi

NOTA:

Per tutte le operazioni di cui sopra, si aggiungono le commissioni delle banche corrispondenti.

Operazioni con ordini di pagamento

Emissione di ordini di pagamento: in tranche, a seconda del valore delle transazioni, come segue:
Ricezione degli ordini di pagamento
da altre banche a clienti BT
0 RON
da altre banche all'ordine e/o a favore di clienti di altre banche con sede nel Paese o all'estero
per tranche, come da
Modifiche / cancellazioni
30 EUR
Pagamenti intrabancari allo sportello
2 EUR
Pagamenti intra-bancari via Internet/mobile banking
0 RON
Pagamenti interbancari
in una valuta diversa dall'euro allo sportello o a un beneficiario con un conto presso una banca al di fuori dell'area SEPA
0,2% min. 20 EUR,
max. 800 EUR (commissione
SWIFT/TRANSFOND inclusa)
Pagamento interbancario allo sportello in euro a favore di un beneficiario con un conto presso una banca dell'area SEPA
In tranche, a seconda del valore dell'operazione:
da 0 a 50.000 RON in equivalente euro (incluso)
9 RON in equivalente euro
importi > 50.000 RON in equivalente euro
20 RON in equivalente euro
attraverso canali elettronici in una valuta diversa dall'euro o a un beneficiario con un conto presso una banca al di fuori dell'area SEPA (Internet/mobile banking)
0,1% min 15 EUR, max
600 EUR (commissione SWIFT/
TRANSFOND inclusa)
Pagamento interbancario tramite canali elettronici in euro a favore di un beneficiario con un conto presso una banca dell'area SEPA (Internet/mobile banking)
In tranche, a seconda del valore dell'operazione:
da 0 a 1.000 RON in equivalente euro
2,5 RON in equivalente euro
da 1.000 RON incluse, fino a 50.000 RON in euro equivalenti
5 RON in equivalente euro
importi ≥ 50.000 lei in equivalente euro
10 RON in equivalente euro
Pagamenti interbancari istantanei in euro, tramite canali elettronici, su un conto aperto presso una banca dell'area SEPA che ha aderito al TIPS (Target Instant Payment Settlement).
In tranche, a seconda del valore dell'operazione:
da 0 a 1.000 RON in equivalente euro
2,5 RON in equivalente euro
da 1000 lei fino a 50.000* RON in equivalente EUR
5 RON in equivalente euro
importi ≥ 50.000 RON in equivalente EUR
N/D

Nota: l'importo massimo che può essere versato in EUR in modalità interbancaria istantanea è di 1.000 eur/pagamento.

Commissione per l'elaborazione e la notifica di pagamenti urgenti in valuta estera
1 - 150.000 EUR
25 EUR / pagamento
oltre 150.000 euro
75 EUR / pagamento

Nota: la commissione viene addebitata insieme alle spese di transazione. La transazione commissionata viene effettuata con data di cambio dello stesso giorno o di un giorno e il messaggio swift finale viene inviato alla filiale il giorno della transazione.

Trasferimenti multipli in valuta estera tra clienti BT - trasferimenti che hanno beneficiari finali individuali e sono stati intermediati da un cliente BT (ricezione di fondi dall'estero e ridistribuzione a singoli clienti BT).
10 EUR / trasferimento
Ordini di pagamento condizionato ricevuti
consigliare
0,1%, min. 50 EUR
verifica (se applicabile)
0,1%, min. 30 EUR
Ordini di pagamento condizionato emessi
negoziabile
Spese di riparazione per riscossioni di valuta con dati errati
5 EUR /contanti
valuta modificata
Commissione di incasso in valuta estera con data di retrovalutazione, trattenuta dalla banca del cliente pagatore
30 EUR
modifica, a
aggiunta di
margine di rischio e
tasso di interesse EONIA
Commissione per le indagini sugli incassi/pagamenti in valuta estera
20 EUR
Commissione per la girata di vaglia cambiari e cambiali con deposito di garanzia
0,15% / trimestre
o frazione di
trimestre, minimo
50 USD

Operazioni di pagamento in valuta estera

Acquisto/vendita di valuta estera contro valuta nazionale
0 RON
Ritardi nel regolamento delle operazioni in valuta estera
Lei ·
interessi di mora
valuta
Tasso d'interesse LIBOR + 3 punti percentuali
Operazioni in avanti
interesse a vista
bonus di deposito collaterale

Commissioni per operazioni su strumenti finanziari sui mercati internazionali (BT - agente depositario)

Spese di custodia (EUROCLEAR/CLEARSTREAM)
0,10%/anno, addebitato mensilmente
Spese di pagamento
25 EUR negoziabili/pagamento
Spese di modifica/annullamento
15 EUR/operazione
Riscatto del coupon
15 EUR/operazione
Recupero fiscale
70 EUR/operazione

Nota: tutte le tariffe sono comprensive di IVA.

Varie

Commissione posta celere: DHL, altri sistemi
tariffa postale corrente + IVA
Commissione per vaglia postale, rimessa di assegni o altri titoli di credito
la tariffa postale in vigore
Commissioni per conferme di transazioni o saldi di conto richieste da altre banche
addebitata sulla base della
reciprocità (commissione pari a
quella applicata da ciascuna banca nella
parte + IVA)
Commissione per il cambio della valuta usata (EUR e USD)
10% per i depositi di valuta usata
di grado B, quando
la percentuale di valuta usata
supera il 5% dell'importo totale

Nota: il cambio valuta usato è riservato ai clienti BT per le transazioni in conto corrente.

Commissione per la consultazione del Credit Bureau (CB) - applicabile alle consultazioni del CB per i clienti non-BT
1,1 EUR/consulenza + IVA
Invio di un estratto conto o di un saldo tramite messaggio swift
abbonamento mensile 25 EUR / estratto conto
o saldo, per valuta
Commissione per l'apertura del deposito vincolato per le persone fisiche
0 RON
Pagamenti con addebito diretto:
Pagamenti intrabancari con addebito diretto
0 RON
Servizio di addebito diretto Intrabank con opzione di addebito diretto via SMS
2 RON (equivalente valuta del conto) / mese
/ mandato di addebito diretto

Tutte le commissioni sono espresse in euro, ma possono essere addebitate in RON equivalenti o in altre valute convertibili, come richiesto dal cliente, al tasso di conversione BNR del giorno della riscossione. Le commissioni in valuta estera addebitate in "lei equivalente" saranno addebitate al tasso di riferimento fissato dalla BNR, valido il giorno dell'incasso. Le commissioni trattenute dalle banche corrispondenti sono addebitate ai clienti che hanno ordinato operazioni in valuta estera.

(a) Le commissioni per le operazioni con ordine di pagamento elencate nel presente paragrafo non comprendono le commissioni applicate dalle banche intermediarie.

  • Per i pagamenti in regime di PSD* effettuati allo sportello, l'importo di tali commissioni sarà calcolato e comunicato al cliente nelle filiali e nelle agenzie BT prima di qualsiasi transazione.
  • Per i pagamenti nell'ambito della PSD* effettuati tramite Internet banking, l'importo di queste commissioni è disponibile per i clienti nell'applicazione utilizzata.
  • Per i pagamenti non DSP*, le commissioni bancarie dell'intermediario vengono comunicate ai clienti e trattenute dopo l'esecuzione del pagamento e saranno addebitate di conseguenza:
    • Nel caso di pagamenti con l'opzione "OUR" da parte del cliente BT che ordina il pagamento
    • Nel caso di pagamenti con l'opzione "BEN" da parte del beneficiario
  • - Per i pagamenti in valuta estera che richiedono modifiche (ad esempio, mancata corrispondenza tra nome e conto beneficiario, conto beneficiario e valuta inviata), la banca beneficiaria può addebitare ulteriori spese di riparazione; in questo caso, la commissione addebitata dalla banca beneficiaria per il pagamento in valuta estera modificato viene comunicata al cliente e trattenuta dopo l'esecuzione del pagamento, man mano che viene ricevuta dalla banca beneficiaria.

* PSD - Direttiva sui servizi di pagamento :

  • Pagamenti PSD - includono i pagamenti verso i paesi PSD in valute PSD.
  • Paesi CSP: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Croazia, Ungheria. Valute DSP utilizzate in Banca Transilvania: EUR, corona danese (DKK), franco svizzero (CHF), sterlina inglese (GBP), corona norvegese (NOK), zloty polacco (PLN), corona ceca (CZK), leu (RON), corona svedese (SEK), fiorino ungherese (HUF).

*SEPA - Area unica dei pagamenti in euro

Paesi SEPA:
Stati membri dell'Unione europea:

  • Paesi dell'area euro: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Slovenia;
  • Paesi non appartenenti all'area dell'euro: Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Svezia e Regno Unito;
  • Stati membri dello Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
  • Svizzera e Monaco.

La SEPA sarà estesa anche ai seguenti territori, considerati parte dell'Unione Europea (art. 299 del Trattato di Roma): Martinica, Guadalupa, Guyana francese, Riunione, Gibilterra, Azzorre, Madeira, Isole Canarie, Ceuta e Melilla e Isole Aland.

Per i pagamenti SEPA non sono previste commissioni di banca corrispondente.

(b) Per gli incassi i cui pagatori hanno scelto l'opzione "SHA" o "BEN", le commissioni delle banche intermediarie sono comunicate ai clienti e trattenute contestualmente all'incasso.

I trasferimenti di incassi e pagamenti in valuta estera devono rispettare i criteri di legalità derivanti dal quadro legislativo e normativo interno in vigore. In considerazione dei rischi associati alle transazioni dal punto di vista del riciclaggio di denaro/finanziamento del terrorismo e delle sanzioni internazionali, Banca Transilvania:
i) non onora alcun trasferimento con indici di Paesi sottoposti a sanzioni/restrizioni internazionali: Cuba, Iran, Siria, Sudan, Sud Sudan, Corea del Nord, Bielorussia, Transnistria della Repubblica di Moldova e Crimea, Donetsk, Lugansk, Zaporozhye e Herson dell'Ucraina, Afghanistan e Venezuela..
ii) richiede la presentazione della documentazione di supporto per l'elaborazione dei trasferimenti da/verso i Paesi: Repubblica Democratica del Congo, Zimbabwe, Myanmar/Birmania, Libia, Iraq, Federazione Russa e Ucraina. (inoltre, in caso di pagamenti, è richiesta la compilazione dell'Affidavit per informare i clienti del rischio di blocco dei fondi).

  • Paesi dell'area euro: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Slovenia;
  • Paesi non appartenenti all'area dell'euro: Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Svezia e Regno Unito;
  • Stati membri dello Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
  • Svizzera e Monaco.

Tutte le commissioni sono espresse in euro, ma possono essere addebitate in RON equivalenti o in altre valute convertibili, come richiesto dal cliente, al tasso di conversione BNR del giorno della riscossione. Le commissioni in valuta estera addebitate in "lei equivalente" saranno addebitate al tasso di riferimento fissato dalla BNR, valido il giorno dell'incasso. Le commissioni trattenute dalle banche corrispondenti sono addebitate ai clienti che hanno ordinato operazioni in valuta estera.

(a) Le commissioni per le operazioni con ordine di pagamento elencate nel presente paragrafo non comprendono le commissioni applicate dalle banche intermediarie.

  • Per i pagamenti in regime di PSD* effettuati allo sportello, l'importo di tali commissioni sarà calcolato e comunicato al cliente nelle filiali e nelle agenzie BT prima di qualsiasi transazione.
  • Per i pagamenti nell'ambito della PSD* effettuati tramite Internet banking, l'importo di queste commissioni è disponibile per i clienti nell'applicazione utilizzata.
  • Per i pagamenti non DSP*, le commissioni bancarie dell'intermediario vengono comunicate ai clienti e trattenute dopo l'esecuzione del pagamento e saranno addebitate di conseguenza:
    • Nel caso di pagamenti con l'opzione "OUR" da parte del cliente BT che ordina il pagamento
    • Nel caso di pagamenti con l'opzione "BEN" da parte del beneficiario
  • - Per i pagamenti in valuta estera che richiedono modifiche (ad esempio, mancata corrispondenza tra nome e conto beneficiario, conto beneficiario e valuta inviata), la banca beneficiaria può addebitare ulteriori spese di riparazione; in questo caso, la commissione addebitata dalla banca beneficiaria per il pagamento in valuta estera modificato viene comunicata al cliente e trattenuta dopo l'esecuzione del pagamento, man mano che viene ricevuta dalla banca beneficiaria.

* PSD - Direttiva sui servizi di pagamento :

  • Pagamenti PSD - includono i pagamenti verso i paesi PSD in valute PSD.
  • Paesi CSP: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Croazia, Ungheria. Valute DSP utilizzate in Banca Transilvania: EUR, corona danese (DKK), franco svizzero (CHF), sterlina inglese (GBP), corona norvegese (NOK), zloty polacco (PLN), corona ceca (CZK), leu (RON), corona svedese (SEK), fiorino ungherese (HUF).

*SEPA - Area unica dei pagamenti in euro

Paesi SEPA:
Stati membri dell'Unione europea:

  • Paesi dell'area euro: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Slovenia;
  • Paesi non appartenenti all'area dell'euro: Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Svezia e Regno Unito;
  • Stati membri dello Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
  • Svizzera e Monaco.

La SEPA sarà estesa anche ai seguenti territori, considerati parte dell'Unione Europea (art. 299 del Trattato di Roma): Martinica, Guadalupa, Guyana francese, Riunione, Gibilterra, Azzorre, Madeira, Isole Canarie, Ceuta e Melilla e Isole Aland.

Per i pagamenti SEPA non sono previste commissioni di banca corrispondente.

(b) Per gli incassi i cui pagatori hanno scelto l'opzione "SHA" o "BEN", le commissioni delle banche intermediarie sono comunicate ai clienti e trattenute contestualmente all'incasso.

I trasferimenti di incassi e pagamenti in valuta estera devono rispettare i criteri di legalità derivanti dal quadro legislativo e normativo interno in vigore. In considerazione dei rischi associati alle transazioni dal punto di vista del riciclaggio di denaro/finanziamento del terrorismo e delle sanzioni internazionali, Banca Transilvania:
i) non onora alcun trasferimento con indici di Paesi sottoposti a sanzioni/restrizioni internazionali: Cuba, Iran, Siria, Sudan, Sud Sudan, Corea del Nord, Bielorussia, Transnistria della Repubblica di Moldova e Crimea, Donetsk, Lugansk, Zaporozhye e Herson dell'Ucraina, Afghanistan e Venezuela..
ii) richiede la presentazione della documentazione di supporto per l'elaborazione dei trasferimenti da/verso i Paesi: Repubblica Democratica del Congo, Zimbabwe, Myanmar/Birmania, Libia, Iraq, Federazione Russa e Ucraina. (inoltre, in caso di pagamenti, è richiesta la compilazione dell'Affidavit per informare i clienti del rischio di blocco dei fondi).

  • Paesi dell'area euro: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Slovenia;
  • Paesi non appartenenti all'area dell'euro: Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Svezia e Regno Unito;
  • Stati membri dello Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
  • Svizzera e Monaco.